Archivi categoria: URBANISTICA

(4) HISTOIRE DE L’URBANISME

Paris, 53a.C. – in progress

sovrapposizione di tante citta’ diverse. Qualcosa rimane, molto viene cancellato. la citta’ moderna ormai e’ una sola cosa con il territorio circostante

13 paris 14 15 16 17 18 19

la defense e’ un quaritere che amo molto

20 defense

che cosa avrebbe potuto essere parigi se avesse accolto il nuovo in modo totale e non mimetico realizzando questo grande progetto urbanistico di Le Corbusier…

21 le corb

(3) HISTORY OF URBANISM

New York, 1613 – in progress..

maglia ortogonale, ancora, razionalita’, sogno, utopia, speranza

7 8 9

anche se l’11 settembre tutto cambio’ e l’avversione della gente per l’urbanistica non ebbe limiti…

10 undici set

e sua possibile rinascita

11

ma il libro per capire lo sviluppo della new york verticale, a mio parere, rimane questo

12

la migliore utopia degli anni ’60 vi ubico’ il monumento continuo chiamato “new new york” di Superstudio. capolavoro di urbanistica radicale e di provocazione. Perche’ l’utopia e’ una pianta che va innaffiata quotidianamente…

23 superstudio

(1) STORIA DELL’URBANISTICA

Villaggio nuragico di Su Nuraxi, XIII-VI sec.a.C.
Sardegna, Barumini, Italy

architettura organica, case circolari, no angolo retti, modernita’ senza tempo, rapporto con il paesaggio, liberta’ da schemi planimetrici di ogni tipo,…

« Arte o fenomeno subalterno? Valutata con i preconcetti del classicismo l’opera è “illetterata”. Ma originale, inedito gesto creativo appare il processo di erosione in verticale, il sottrarre materia, peso e spessore all’interno dell’involucro, favorendo cavità, nicchioni, persino una scala elicoidale che morde la volumetria del mastio con un anello spettacolare. Dissonante rozzezza: “ordo barbaricus” d’impronta anticlassica »
(Bruno Zevi)

1 2 3

LIMA, Perù

2

Foto fatte da me e da Miriam lungo le strade di Lima. La città si affaccia sull’oceano da un balcone naturale, chiamato la costa verde. Lima è fatta di tante città una dentro l’altra: la città densa, il centro storico, la città verticale, i quartieri a bassa densità fatti da villtette unifamiliari in tutti gli stili del mondo. E poi la vita, l’energia positiva della gente, presenti in ogni strada, ad ogni incrocio. In ogni caso Lima è molto di più di questo. Continua a leggere